Login
  • Font size:
  • Decrease
  • Reset
  • Increase

Sports

Inaugurata la nuova associazione “Brusciano Libera”. Un supporto socioculturale per la cittadinanza di Brusciano

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 
A Brusciano il mondo dell’associazionismo socioculturale registra la nascita di una nuova associazione che ha sede in Via Camillo Cucca n. 240, sull’antica Nazionale delle Puglie, nel punto in cui incrocia  lo storico corso cittadino di Via Semmola.Giovedì pomeriggio è avvenuta la cerimonia inaugurale con il tradizionale brindisi e la commozione dei due promotori che si sono presentati con le cariche sociali di presidente, Giuseppe Cristiani, edi vice presidente, Nicola Di Maio, coadiuvati da giovani professionisti inseriti nel gruppo dirigente di questa nuova compagine associativa.
Cristiani e Di Maio sono stati Consiglieri Comunali, dal 2008 al 2013, il primo come presidente della “Commissione cultura e personale”, il secondo come presidente della “Commissione Festa dei Gigli” e come delegato alle Politiche Sociali. Ora entrambi vogliono spendersi nell’ambito dell’associazionismo, forti anche delle esperienze fatte fino ad oggi, mettendo a disposizione spazio, tempo, competenze e strutture per offrire un articolato supporto socioculturale alla cittadinanza ed al territorio. Le attività programmate per il primo anno saranno presentate ufficialmente a settembre con una manifestazione che prevede la partecipazione dell’Onorevole Pasquale Sommese,Assessore della Regione Campania al Turismo, ai Beni Culturali, alle Risorse Umane e agli Enti locali.
Intanto l’apertura degli spazi della neonata associazione è stata fatta pensando agli anziani che non hanno altri punti ti ritrovo a Brusciano e che per questo plaudono per l’opportunità offerta che tradotta in termini di aggregazione sociale sarà proficua di incontri e confronti con i giovani compartecipanti.
Il Presidente di “Brusciano Libera”,  Giuseppe Cristiani, ha ringraziato«tutti coloro che ci hanno onorato della loro presenza a questa cerimonia di apertura di un’associazione che nel rispetto dei valori e dei principi della Costituzione vuole incrementare la libera partecipazione al processo di crescita e sviluppo della nostra Brusciano. Ringrazio l’Onorevole Pasquale Sommese per l’incoraggiamento e gli auguri fatti a noi promotori e lo attendiamo alla manifestazione di settembre quando presenteremo gli indirizzi programmatici che faranno da guida alle attività associative. Per quanto mi riguarda, sono abituato a lavorare in prima persona per realizzare un sogno, un progetto, un’idea, come nel campo imprenditoriale in cui sono impegnato. Ora si tratta di affrontare un percorso che si allarga all’impresa sociale e culturale messa al servizio del bene comune con la collaborazione di quanti vorranno condividere valori ed impegno,idealità ed azione per una Brusciano Libera»,
«Ben vengano queste nuove realtà associative a Brusciano -ha dichiarato il sociologo Antonio Castaldo-dove storicamente si registrano coraggiose iniziative, sia pure con alterni destini ma di sicura alta valenza testimoniale, come la mazziniana Società di Mutuo Soccorso “Lavoro e Beneficenza” nel 1879; la dirompente ma sfortunata Cooperativa Agricola  “Rinascita”  nel 1975; in questo ultimo decennio la caparbia e resistente Associazione “La Casa di Pat” dal versante laico, mentre da quello religioso  splende l’universalistica “Caritas” della Chiesa Cattolica. Altre compagini associative sono impegnate nellapromozione della Festa dei Gigli, dell’arte della danza e di in vari sport, del volontariato e della solidarietà, della conoscenza storica e culturale come fa da ormai20 anni, con meritati riconoscimenti, la Pro Loco. A loro si aggiunge ora “Brusciano Libera” alla quale facciamo i migliori auguri per il positivo contributo che saprà dare alla crescita di una più qualificata interazione sociale a Brusciano».

comments

More articles from this author

Social Web

WEB TV BRUSCIANO

Newsletter

Sponsored Ads

yt framworkyt framwork

yt framwork

COMUNICAZIONI E PUBBLICITA'

Per la tua pubblicità sul sito e giornale cartaceo puoi contattarci: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Se volete comunicare qualcosa alla redazione de L'Ambasciatore utilizzate il nostro indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Per richieste o comunicazioni di carattere tecnico riguardanti il sito potete scrivere a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Per le lettere al giornale o al direttore potete scrivere a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

DISCLAIMER

Yt FrameworkIl Giornale cartaceo e il sito d'informazione non hanno fini di lucro. La collaborazione è completamente gratuita, sotto qualsiasi aspetto, compresa quella della Direzione e Redazione.

PERIODICO DI INFORMAZIONE

Yt FrameworkRegistrazione al Roc del 11/06/2009 con numero 18394 - Registrazione al Tribunale di Nola del 21/05/2010 con numero 6/2010 - Direttore Responsabile Antonio Martignetti - Capo Redattore Teresa Anna Iannelli - Editore Associazione "La Città Invisibile" -

Contatti

Contatti

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

L'Ambasciatore utilizza cookie di profilazione, eventualmente anche di "terze parti", che consentono di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze dell'utente - Per tutte le informazioni a riguardo dei cookies in uso clicca su Privacy Policy. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

  I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive Module Information