Login
  • Font size:
  • Decrease
  • Reset
  • Increase

Sports

Marigliano, Sebastiano Sorrentino: lettera aperta alla cittÃ

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 
La mia elezione a Sindaco è durata pochissimo: neanche il tempo di presentare alla città il programma politico/amministrativo, visto che nel primo Consiglio Comunale non mi è stata data la possibilità di esporlo. Le dimissioni, poi, dei tredici Consiglieri di Centro-Destra, hanno portato allo scioglimento dell'Amministrazione; senza una motivazione, né un accenno a quanto loro veniva proposto.
Ho fatto svariati tentativi per arrivare a una soluzione; non per me, ma per il popolo di Marigliano, che merita un'amministrazione seria, in grado di affrontare le emergenze che insistono su un territorio che, giorno dopo giorno, vede aumentare la disoccupazione, il degrado di strutture e infrastrutture, il malcontento nelle varie fasce di età.
Soprattutto, è forte la delusione nella Politica.
Noi, che ci siamo proposti come guida della città, avevamo il dovere morale e politico di trovare una soluzione! Dovevamo tutti insieme essere RESPONSABILI!
Perderemo importanti opportunità, che voglio accennare, perche tutti sappiano:
• Marigliano non potrà partecipare al processo di costituzione della Città Metropolitana (i Commissari prefettizi non hanno diritto al voto). I Comuni concorrono a formare la Città Metropolitana per costruire servizi e infrastrutture, che vanno pensate, progettate e realizzate per servire tutto l'ambito d'appartenenza. Noi saremo fuori!!!
• I finanziamenti dei Fondi Europei 2014/2020 verranno demandati alle scelte del Commissario e non saranno oggetto di discussione e di approvazione democratica di un governo della città, che dovrebbe conoscere le esigenze del paese e quindi fare scelte politico/amministrative precise. Nel breve periodo in cui sono stato Sindaco, ho avuto la soddisfazione di riportare il presidio di Polizia Municipale al centro di Marigliano, sopperendo a una lacuna che in tanti, giustamente, lamentavano, aumentando la turnazione dei Vigili sino alle ore 22.00; mi sono dedicato a recuperare al Comune e a una gestione corretta e trasparente luoghi oramai improduttivi e strutture abusivamente occupate (esempio sia il Parco di Faibano); ho sbloccato, finalmente, la realizzazione della rete fognaria a Miuli, inspiegabilmente ferma da più di un anno, nonostante gli annunci in pompa magna di chi ha amministrato prima di me; e, infine, altro intervento di cui vado orgoglioso, è quello rappresentato dallo stanziamento di fondi per le scuole del territorio, previsti dal decreto del Governo Renzi, nella sezione denominata #scuolesicure; ho impedito che locali comunali pubblici fossero adibiti ad uso privatistico (vedi l'ex Bar Convivium). Tutto ciò, in poco più di un mese, dedicato, poi, a cercare un'intesa con l'altra parte politica, per cercare di scongiurare l'ennesimo e, mai come questa volta, dannoso commissariamento. Ho fatto tutto il possibile. La verità è che non hanno voluto saperne, avevano già deciso sin dall'inizio: al comando di chi ha pensato solo al proprio interesse e trascurato il BENE COMUNE. Questa è la più grave responsabilità dell'On. Russo. Adesso, tutto si ferma e si blocca! In ogni caso, con questa lettera, voglio ringraziare ancora per il consenso ricevuto in sede elettorale e precisare un'ultima cosa: mi sono impegnato con passione, spirito di servizio e senso del dovere; coltivando la speranza di rendere Marigliano più bella e vivibile. Politicamente, non ho necessità di carriera, sono mosso soltanto dalla volontà di fare qualcosa di più, di buono e di concreto per la Nostra Città e i luoghi che mi hanno visto nascere, crescere, vivere. Per questo scopo, insieme a tanti amici, continuerò a dar fondo a tutte le energie e le risorse possibili. Dobbiamo, insieme, costruire il futuro, per noi e per i nostri figli.
Grazie di cuore Sebastiano Sorrentino

comments

More articles from this author

Social Web

WEB TV BRUSCIANO

Newsletter

Sponsored Ads

yt framworkyt framwork

yt framwork

COMUNICAZIONI E PUBBLICITA'

Per la tua pubblicità sul sito e giornale cartaceo puoi contattarci: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Se volete comunicare qualcosa alla redazione de L'Ambasciatore utilizzate il nostro indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Per richieste o comunicazioni di carattere tecnico riguardanti il sito potete scrivere a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Per le lettere al giornale o al direttore potete scrivere a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

DISCLAIMER

Yt FrameworkIl Giornale cartaceo e il sito d'informazione non hanno fini di lucro. La collaborazione è completamente gratuita, sotto qualsiasi aspetto, compresa quella della Direzione e Redazione.

PERIODICO DI INFORMAZIONE

Yt FrameworkRegistrazione al Roc del 11/06/2009 con numero 18394 - Registrazione al Tribunale di Nola del 21/05/2010 con numero 6/2010 - Direttore Responsabile Antonio Martignetti - Capo Redattore Teresa Anna Iannelli - Editore Associazione "La Città Invisibile" -

Contatti

Contatti

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

L'Ambasciatore utilizza cookie di profilazione, eventualmente anche di "terze parti", che consentono di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze dell'utente - Per tutte le informazioni a riguardo dei cookies in uso clicca su Privacy Policy. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

  I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive Module Information