Login
  • Font size:
  • Decrease
  • Reset
  • Increase

Sports

Mariglianella: Andrea America fa harakiri

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

Andrea America, isolato e abbandonato, mal sopportando questa condizione si lancia in farneticazioni, accuse, elucubrazioni e grida, senza più l’ascolto di nessuno. Consegna alla rete Internet i suoi  messaggi nella bottiglia come un naufrago che spera di essere salvato dai naviganti i quali immediatamente variano la propria rotta per non incontrarlo!
Ma ben altro è la realtà istituzionale. Nel corso del suoi interventi durante l’ultima seduta di Consiglio Comunale entra in palese contraddizione, provoca ed offende.
Così come nei giorni scorsi, insieme ai consiglieri dell’opposizione, aveva fatto bersagliato con accuse infondate e pretestuose l’Assessore Luisa Cucca, su vari blog. E nell’esprimere, innanzitutto, tutta la mia solidarietà all’Assessore Cucca, desidero riportare un dato politico sul ultimo Consiglio Comunale, dello scorso venerdì 28 novembre, che era tenuto a discutere ed approvare le linee di indirizzo strategiche per il nuovo PUC (Piano Urbanistico Comunale). Il consigliere Andrea America, nonostante nel suo lungo e distorto  intervento abbia dichiarato di essere a favore per un nuovo PUC, alla fine, stranamente ha votato contro e, addirittura, con un comunicato apparso sulla testata giornalistica online “MARIGLIANO.NET” lo ha  definito un “pacco vuoto e sospetto”.
America è stato l’unico a votare contro sul punto, mentre tutti gli altri consiglieri, compreso i suoi attuali colleghi di opposizione (Mattiello e Iossa) hanno votato a favore.
Con questo comunicato, intendo difendere l’intero Consiglio Comunale, l’Istituzione che ho l’onore e l’onere di presiedere, e desidero altresì tutelarne il ruolo, le sue funzioni, le sue prerogative e il suo corretto funzionamento, contro certe condotte irresponsabili che stridono fortemente con le regole della civiltà  e della buona educazione  e che, pertanto, mortificano e offendono un Consesso Civico, democraticamente eletto, quale è il Consiglio Comunale, dove il confronto di idee, il buon senso, la democrazia e il rispetto reciproco dovrebbero sempre regnare e prevalere su ogni altra cosa.
Pertanto, come Presidente del Consiglio Comunale, censuro e condanno fermamente la condotta incivile e irriguardosa che il Consigliere Andrea America ha purtroppo tenuto nell’ultimo Consiglio. Questi, infatti, nonostante i numerosi e reiterati richiami all’ordine, ha posto in essere un comportamento riprovevole, indegno e indecoroso, con un linguaggio deliberatamente offensivo e provocatorio, scurrile e triviale.
Pag. 1/2
Il signor America ha letteralmente perso la testa e si è superato, in negativo: oltre alle continue offese personali e alle parolacce, questa volta ha addirittura, e per ben due volte, bestemmiato. Mai nell’Aula Consiliare di Mariglianella si era sentito un Consigliere Comunale imprecare!
Spiace notare che i Consiglieri di minoranza (Mattiello e Iossa), nonostante abbiamo preso le distanze e votato diversamente da lui sulle linee programmatiche sul PUC, nulla hanno fatto per condannare il comportamento di America, e nulla hanno fatto per prenderne le distanze. E pensare che questi signori per molti mesi si sono riempiti la bocca di Codice Etico!
Il I e il II comma dell’articolo 31 del Regolamento Comunale richiamano i Consiglieri Comunali a una condotta rispettosa. Il sig. America, con il suo comportamento, che non ha niente di politico, non solo ha violato il Regolamento Comunale ma, cosa ben più grave, ha offeso l’intero Consiglio Comunale. Se il sig. America non ha più la lucidità per continuare a sedere in Consiglio Comunale, allora farebbe bene a rassegnare le dimissioni. Quanto alla sua condotta censurabile, valuteremo nei prossimi giorni l’opportunità di informare il Prefetto degli accadimenti che hanno offeso l’intero Consiglio Comunale. Per parte nostra non tollereremo più simili atteggiamenti.
Se dalla registrazione dei lavori consiliari, inoltre, dovessero risultare e dunque essere confermate alcune offese personali che mi sono state rivolte dal Consigliere America, offese che, data la concitazione del momento in aula, mi sono sfuggite e mi sono state riportate solo a conclusione dei lavori, sarà valutata l’opportunità di adire l’autorità giudiziaria per l’accertamento di eventuali responsabilità penali. 

           Riceviamo e Pubblichiamo

Il Presidente del Consiglio Comunale
                 Rocco Ruggiero      

comments

More articles from this author

Social Web

WEB TV BRUSCIANO

Newsletter

Sponsored Ads

yt framworkyt framwork

yt framwork

COMUNICAZIONI E PUBBLICITA'

Per la tua pubblicità sul sito e giornale cartaceo puoi contattarci: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Se volete comunicare qualcosa alla redazione de L'Ambasciatore utilizzate il nostro indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Per richieste o comunicazioni di carattere tecnico riguardanti il sito potete scrivere a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Per le lettere al giornale o al direttore potete scrivere a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

DISCLAIMER

Yt FrameworkIl Giornale cartaceo e il sito d'informazione non hanno fini di lucro. La collaborazione è completamente gratuita, sotto qualsiasi aspetto, compresa quella della Direzione e Redazione.

PERIODICO DI INFORMAZIONE

Yt FrameworkRegistrazione al Roc del 11/06/2009 con numero 18394 - Registrazione al Tribunale di Nola del 21/05/2010 con numero 6/2010 - Direttore Responsabile Antonio Martignetti - Capo Redattore Teresa Anna Iannelli - Editore Associazione "La Città Invisibile" -

Contatti

Contatti

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

L'Ambasciatore utilizza cookie di profilazione, eventualmente anche di "terze parti", che consentono di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze dell'utente - Per tutte le informazioni a riguardo dei cookies in uso clicca su Privacy Policy. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

  I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive Module Information