Login
  • Font size:
  • Decrease
  • Reset
  • Increase

Sports

Mariglianella, Dott. Vincenzo Esposito,cinque anni da Consigliere con l’Amministrazione Di Maiolo

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 
Sono stato eletto nel 2010 come Consigliere Comunale nel Comune di Mariglianella con circa 150 voti di elettori che hanno creduto nella mia persona.
Dopo la frenetica ed appassionata competizione elettorale, giunti alla vittoria per chiara e netta volontà popolare, per noi eletti Consiglieri comunali della Maggioranza c’è stata la trepida attesa delle decisioni del nostro sindaco, Felice Di Maiolo, per gli incarichi e le rispettive deleghe da assegnare. In sintonia con la volontà del Primo Cittadino i Consiglieri si ritrovarono con assegnazioni di delegheche valorizzavano il ruolo di ognuno all’interno del Consiglio Comunale dove in base alle proprie capacità, competenze e sensibilità ci si poteva affiancare ai vari Assessori ed allo stessoSindaco.
In questa responsabile azione amministrativa la mia delega è stata forse quella più bollente perché riguardante “l’Ambiente” che annovera unla dolente questione “Agrimonda”, l’ex fabbrica di fitofarmaci andata a fuoco nel lontano 1995e lasciata indisturbata nel nostro territorio, in attesa di bonifica, oltre ad essere membro della Commissione Bilancio.
Sin dal primo giorno di attività mi sono affiancato a persone che posso solo ringraziare, per la dedizione risolutiva posta sulle varie problematiche affrontate, come l’AssessorePasquale Piccolo e in particolar modo il Comandante P. M. Andrea Mandanici e il Sindaco stesso.Con loro ci siamo confrontati, abbiamo discusso, ma soprattutto operato nel bene della collettività ottenendo gratificanti risultati.
Sembrerà strano, ma tutto quel trambustocreato da cittadini,denunce, interrogazioni parlamentari, televisioni, associazionio pseudo-associazioni, attivisti del Mov5S per tanti anni non avevano prodotto alcunché di positivo.
Noi abbiamo preferito lavorare in modo attento e scrupoloso, cercando di arrivare alla risoluzione del problema senza guardare indietro e senza intimorirci di fronte a disturbi di qualsiasi genere. Siamo partiti da un punto zero e dopo tanti incontri, riunioni scontri e discussioni,  chilometri e chilometri macinati durante questi anni hanno portatoa dei risultati tangibili documentati e sottoscritti da questa Amministrazione Comunale.
La questione “Agrimonda” ha potuto fare da allora dei passi da giganti verso la sua definitiva risoluzione.  In primis ci sono stati controlli dettagliati su aria e acqua da parte dell’ARPAC ma la nota positiva è che  siamo riusciti ad ottenere fondi dal  Ministero dell’Ambiente per circa un milione di euro che, insieme ai circa seicento mila euroa tale scopo messi in bilancio dalla Regione Campania, saranno utili per la rimozione e la bonifica del sito.
In questafase gradirei ringraziarel’impegnoprofuso, sia l’Onorevole Paolo Russo che in prima persona ha lavorato accanto a noi per questo grande progetto, siagli Assessori regionali, Giovanni Romano ed Ermanno Russo, per quanto riguarda la positiva intermediazione con l’Ente Regione Campania.
Abbiamo lavorato inoltre gomito a gomito con altri funzionari della Regione Campania, sempre disponibili nell’assicurare le loro alte competenze.La Dott.ssa Mariarita Omaggio, gli Ingegneri,Filippo Antonio Fuoco e Vittorio Picariello, il Dirigente MichelePalmieri, oltre allo stesso Assessore Giovanni Romano,  tanto si sono prodigati per la risoluzione definitiva dell’annoso problema, non solo con idee ma con fatti concreti.
Pag. 1/2
Infatti oggi possiamo finalmente dire che esiste un programma preciso di rimozione e bonificadel “SitoAgrimonda” supportato economicamente come  già previsto nel Bilancio Regionale con brevi date di scadenza. In definitiva su “Agrimonda” posso esprimere il mio giudizio finale:“Non abbiamo fatto chiacchiere ma abbiamo raggiunto degli ottimi risultati!”.
Un’altra grande realtà è la costruzione dell’Isola Ecologica, sito di raccolta differenziata di materiali di ogni genere localizzato al di fuori della cittadina con un servizio utile per evitare l’abbandono dei rifiuti in strada e rimediare all’inconveniente di non sapere come poter smaltire rifiuti ingombranti, il tutto senza creare disturbi di alcun genere alla cittadinanza.L’impianto adeguatamente attrezzato e pienamente funzionante è ben gestito dagli operatori addetti ed è costantemente seguito dall’Assessore all’Ambiente Pasquale Piccolo.
Ci siamo così battuti per raggiungere degli ottimi risultati per la raccolta differenziata; monitorando il territorio; controllando e risanando le periferie con bonifiche, ove possibile, di cumuli di rifiuti abbandonati e di inquinanti e non; installando punti di raccolta di abiti usati; posizionando taniche per gli olii esausti. Personalmente ho proposto alla Variante del P.R.G., recepita dal Consiglio Comunale, di includere il diniego ad installare, in zone agricole o industriali, fabbriche di categorie pericolose. Tanto altro ancora è stato fatto per il nostro amato ambiente.
In qualità anche di membro della Commissione al Bilancio, ho avuto l’occasione di poter partecipare alla discussione, con l’Assessore al Bilancio Dott. Arcangelo Russo, di ogni singola voce dello stesso con idee e proposte atte a creare il minor disagio possibile per i concittadini contribuenti.
Inoltre, nella mia qualità di Consigliere Comunale, con i segni del compiuto rispetto a tutta l’Assise Comunale,ho partecipato a tutte le sue sedute senza mai registrare una mia assenza ogni qual volta è stato convocato il Consiglio Comunale.
Sin dal primo giorno ho potuto riscontrare simpatia ed incoraggiamento da parte dei concittadini elettori mentre dalla controparte politica poco avvezza al ruolo di corretta e dignitosa opposizione sono giunte denigrazioni e offese gratuitetramite attacchi futili forse ispirati da una politica non di certo costruttiva. Dal virtuoso confronto con i colleghi consiglieri debbo dire che con ilConsigliere Vallefuoco si è creato addirittura un’amicizia che si è potuta esprimere anche al di fuori dei banchi di lavoro.
Siamo oramai quasi alla fine di  questi 5 anni  ed un pensiero conclusivo su questa nobile esperienza vorrei anticiparlo. Ho  trascorso questi anni da Consigliere Comunale sulla fiducia, accordatami dapprima dalla volontà popolare che, mai ritengo aver deluso. Frequentando la Casa Comunale ho trovato un ambiente sereno e dove tutti, amministratori e dipendenti compresi, hanno dato il proprio contributo ed assicurato il proprio sostegno, nel rispetto di ruoli e funzioni, competenze e responsabilità,  alla realizzazionedel programma previsto da questa magnifica Amministrazione Comunale, con tanta voglia di fare e voler fare bene.
Esperienza davvero positiva allo stesso momento impegnativa supportata da un Sindaco esclusivamente dedito al bene per tutta la Comunità di Mariglianella. Felice Di Maiolo, il Sindaco della  gente, tra la gente, per la gente, presente sempre, anche in momenti difficili, che ha saputo con maestria gestire le varie vicissitudini.
Con fierezzaquindi esprimo la mia volontà aripresentare alla prossima tornata elettorale, confortato dalla stessa diretta richiesta del Sindaco,per continuare a dare il mio buon contributo al benessere della cittadinanza, così come assicurato fino ad oggi. Perciò sentendomi all’altezza di questa squadra di amministratori, con i quali ho operato sinergicamente con lealtà di comportamenti e fedeltà di valori e ideali, intendo continuare a farne parte. 

Il Consigliere Comunale
Dott. Vincenzo Esposito

comments

More articles from this author

Social Web

WEB TV BRUSCIANO

Newsletter

Sponsored Ads

yt framworkyt framwork

yt framwork

COMUNICAZIONI E PUBBLICITA'

Per la tua pubblicità sul sito e giornale cartaceo puoi contattarci: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Se volete comunicare qualcosa alla redazione de L'Ambasciatore utilizzate il nostro indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Per richieste o comunicazioni di carattere tecnico riguardanti il sito potete scrivere a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Per le lettere al giornale o al direttore potete scrivere a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

DISCLAIMER

Yt FrameworkIl Giornale cartaceo e il sito d'informazione non hanno fini di lucro. La collaborazione è completamente gratuita, sotto qualsiasi aspetto, compresa quella della Direzione e Redazione.

PERIODICO DI INFORMAZIONE

Yt FrameworkRegistrazione al Roc del 11/06/2009 con numero 18394 - Registrazione al Tribunale di Nola del 21/05/2010 con numero 6/2010 - Direttore Responsabile Antonio Martignetti - Capo Redattore Teresa Anna Iannelli - Editore Associazione "La Città Invisibile" -

Contatti

Contatti

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

L'Ambasciatore utilizza cookie di profilazione, eventualmente anche di "terze parti", che consentono di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze dell'utente - Per tutte le informazioni a riguardo dei cookies in uso clicca su Privacy Policy. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

  I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive Module Information